ITA | ENG | |
Arespan Brocca
chi siamo »
l'evoluzione »
l'ecologia »
i prodotti »
dove siamo »
info »
lavora con noi »
press/media »
area clienti »
condizioni generali di vendita

1. Disposizioni generali.
Le presenti condizioni generali si applicano a tutte le operazioni di vendita di Arespan Brocca Srl - di seguito indicata venditrice o parte venditrice.
Il contratto di vendita è regolato dalla legge italiana nonché dalle condizioni generali di seguito riportate, o meglio dalla versione aggiornata disponibile alla pagina internet www.arespanbrocca.it/it/condizioni_di_vendita.html
Arespan Brocca Srl potrà concordare eventuali modifiche, integrazioni o deroghe alle summenzionate Condizioni Generali di Vendita, le quali dovranno risultare per iscritto dai documenti contenenti la richiesta di offerta di vendita della parte acquirente e la relativa accettazione di Arespan Brocca Srl. Con la conclusione del contratto di vendita con Arespan Brocca Srl, l'acquirente afferma e dichiara di conoscere e accettare le presenti condizioni generali di vendita.

2. Offerte.
Le offerte sia scritte che verbali non sono impegnative: i prezzi e le condizioni ivi contenute sono valide per un periodo di trenta giorni dalla data indicata nell’offerta stessa, salvo diversa dichiarazione.

3. Prezzi.
Salvo differenti accordi, i prezzi s'intendono per merce resa franco deposito di Mombercelli e/o Agnadello (EXW), non sono impegnativi e possono quindi essere variati senza preavviso. Imballo, porto ed eventuali altre spese o tasse sono a carico dell'acquirente. Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa.

4. Ordini.
Tutti gli ordini per essere validi devono essere confermati per iscritto direttamente dalla venditrice, tramite posta elettronica o fax. Con il ricevimento della conferma d'ordine da parte dell'acquirente, il contratto di vendita si intende perfezionato e irrevocabile; pertanto ogni richiesta di modifica delle condizioni contrattuali o di recesso dal contratto è da ritenersi inefficace.
Accordi di vendita o altri accordi conclusi con i nostri agenti o intermediari sono vincolanti soltanto dopo la conferma scritta della venditrice. Se entro sette giorni non viene contestata l’esattezza della conferma scritta, entrambe le parti sono vincolate ad essa.
L’ordine è irrevocabile da parte dell’acquirente ma non impegna la Arespan Brocca Srl se non è accettato per iscritto dalla stessa. Qualsiasi pattuizione particolare relativa alla fornitura (vendita) oggetto del presente ordine ed ai termini di consegna, anche se intervenuta con agenti o incaricati dalla venditrice non vincola quest’ultima se non è espressamente accettata per iscritto.
L’esecuzione dell’ordine da parte di Arespan Brocca Srl comporta accettazione dello stesso. E’ espressamente esclusa la facoltà dell’acquirente di recedere unilateralmente dall’ordine e dal contratto. Se dopo che sia stato confermato l’ordine Arespan Brocca Srl venga a conoscenza di protesti, sequestri, pignoramenti ed in genere atti pregiudizievoli a carico dell’acquirente, o divenga notorio che l’acquirente si trova in condizioni di difficoltà finanziaria, la venditrice potrà, a sua scelta sospendere il contratto ed esigere particolari garanzie, oppure risolvere il contratto per inadempimento dell’acquirente, ai sensi dell’art. 1456 c.c., mediante comunicazione da inviarsi a mezzo di lettera racc. a.r., o telegramma.

5. Termini di consegna.
I termini di consegna, sempre computati in giorni lavorativi, indicati dalla venditrice per la spedizione sono indicativi e sempre senza impegno. L'acquirente non può annullare l'ordine o rifiutare la ricezione e/o il pagamento delle merci per una consegna ritardata. Eventuali ritardi non danno diritto a richieste di danni da parte dell'acquirente. I casi di forza maggiore autorizzano la venditrice a ritardare, sospendere od annullare l'esecuzione degli ordini ed in nessun caso la venditrice sarà tenuta a rifondere indennizzi per eventuali danni diretti o indiretti dovuti a ritardata o mancata consegna.
Salvo esplicita diversa pattuizione, decorsi trenta giorni dalla scadenza del termine indicato, l’acquirente, a mezzo di lettera raccomandata a.r. ovvero a mezzo posta elettronica certificata, potrà diffidare la venditrice ad adempiere entro ulteriori trenta giorni, decorsi inutilmente i quali il contratto si intenderà risolto senza che alcuna delle parti possa pretendere alcunché dall'altra. E’ facoltà della venditrice di procedere a consegne parziali.

6. Spedizioni.
Salvo diversa pattuizione, le merci sono fornite franco partenza (EXW Incoterms 2010®) e pertanto la venditrice è esonerata dal rischio del trasporto anche nel caso in cui la scelta dello spedizioniere o del vettore sia stata operata dalla venditrice medesima.

7. Pagamenti.
I prodotti e le prestazioni tutte della venditrice devono essere pagate, salvo diversi termini e modalità concordati ed espressamente riportati sulla fattura di vendita, con rimessa diretta al ricevimento della fattura stessa. Per ogni ritardo di pagamento, l’acquirente corrisponderà gli interessi di mora nei termini e nella misura previsti dagli art. 4-5 del D.Lgs. 9/10/02 n.231 nonché gli eventuali costi di recupero secondo la previsione dell'art. 6 dello stesso D.Lgs., salvo restando il diritto della venditrice di sospendere o annullare gli ordini in corso senza alcun impegno circa i limiti della propria esposizione.

8. Garanzie.
La venditrice garantisce la conformità dei prodotti alle specifiche applicabili e che i medesimi sono privi di vizi e/o difetti di fabbricazione. L’acquirente decade dal diritto alla garanzia ove non denunzi specificatamente per iscritto a mezzo lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata alla venditrice i vizi e/o i difetti dei prodotti entro otto giorni dal ricevimento degli stessi, ovvero entro otto giorni dalla scoperta nel caso di vizi o difetti non apparenti; l'azione si prescrive in ogni caso decorso un anno dalla consegna.

9.Reclami.
I reclami sono gestiti secondo uno standard qualitativo e seguendo un iter prestabilito. Saranno accettati soltanto reclami per iscritto e documentati. La quantità indicata sul documento di trasporto è considerata corretta a meno che l’acquirente inoltri un reclamo alla venditrice, immediatamente dopo il ricevimento della merce. Difetti o danni devono essere annotati dall'acquirente direttamente sul documento di consegna. Trascorsi otto giorni dal ricevimento della merce non saranno accettati reclami, né si ammettono ammanchi di quantità se non riconosciuti per iscritto alla consegna della merce con specifica annotazione sul documento di trasporto. In nessun caso si accettano ritorni di merce che non siano stati preventivamente autorizzati per iscritto dalla venditrice.

10. Responsabilità della venditrice.
In nessun caso la venditrice potrà essere ritenuta responsabile per danni indiretti o consequenziali derivanti dalla vendita, quali perdite di produzione, costi di trasformazione, ritardi di costruzione, mancati guadagni, ecc.
La responsabilità della venditrice, non va mai oltre al rimborso del valore della fattura o la riconsegna delle merci. Con la trasformazione delle merci da parte dell’acquirente o di terzi, decade qualsiasi forma di responsabilità da parte della venditrice.

11. Riserva di proprietà.
Qualora il pagamento di quanto acquistato debba essere effettuato - in tutto od in parte - dopo la consegna degli stessi all’acquirente, i prodotti consegnati resteranno di proprietà della venditrice fino al pagamento integrale delle relative fatture.

12. Competenza.
Per ogni eventuale controversia è riconosciuta la competenza esclusiva del Giudice di Pace o del Tribunale di Asti, a seconda del valore. Sarà tuttavia facoltà della venditrice di adire a sua scelta uno degli altri Fori competenti a norma di legge.


 
© Arespan Brocca S.r.l.
Piazza 1º Maggio, 1 | 14047 Mombercelli (Asti) | Italy
Tel. +39 0141 955055 | Fax +39 0141 955066
E-mail
Partita IVA 01449090057 | Privacy | Condizioni di vendita | Dati legali